Agroecologia

Rudolf Steiner

L’umanità ha la scelta, o di tornare ad imparare in tutti i campi partendo dall’intero contesto naturale, da un contesto universale, oppure portare alla degenerazione, alla morte sia la vita dell’uomo sia la natura.
(Rudolf Steiner, Koberwitz 1924)

Rudolf Steiner
agroecologia01

Il Mondo sta cambiando e la Rivoluzione Verde ha perso

Il modello delle coltivazioni intensive, dell’aumento della produttività e delle produzioni è un modello che ha “fallito” sia perché non è stato sufficiente a sradicare fame e povertà nel mondo sia perché a causa del massiccio uso di fertilizzanti e pesticidi chimici ha presentato un conto insostenibile dal punto di vista ambientale, contribuendo all’esaurimento delle risorse naturali, alla perdita della biodiversità e ai cambiamenti climatici. L’umanità ha bisogno di un sistema alternativo completo coinvolgendo tutti i settori della società trainati da un’agricoltura ecologica. C’è bisogno di un cambiamento, un paradigma alternativo che tenga conto dei territori, delle comunità, dell’ambiente naturale, del rapporto tra mercato e consumatore; l’Agroecologia rappresenta questo paradigma.

agroecologia01
biodinamica visione

Una nuova visione

L’Agroecologia è l’applicazione dei principi ecologici alla produzione di alimenti, materiali e carburanti. Un’agricoltura più ecologica in cui il consumo di acqua, energia, pesticidi e fertilizzanti chimici sia ridotto al minimo, in cui ci si affida all’ecosistema stesso per garantire la fertilità del suolo, la produttività, la difesa delle colture. Produzione e produttività, quindi, non devono essere più gli unici principi ma occorre rivoluzionare il sistema produttivo.

biodinamica visione
biodinamica animali

L’agricoltura biologica-biodinamica è la vera alternativa

L’agricoltura deve essere un riflesso del processo della natura, occorre che gli allevatori tornino a fare anche gli agricoltori, mettendo in pratica l’antica tecnica delle rotazioni delle colture utilizzando concimi naturali prodotti dai loro animali, occorre che si sviluppino imprese agricole basate sulla diversificazione della produzione. Un sistema di agricoltura ecologica esiste già ed è quello formato da piccole e medie aziende che producono cibo attraverso l’agricoltura biologica-biodinamica, praticando saperi agricoli tradizionali a difesa degli ecosistemi sostituendo gli input esterni con processi naturali. Nello sviluppo di questa prospettiva un ruolo fondamentale è in mano ai consumatori che con le loro scelte possono contribuire a decidere quale futuro dare al pianeta.

biodinamica animali
biodinamica vita

Una filosofia di vita che va oltre il metodo con cui si coltivano i campi

Partendo da questa profonda consapevolezza e visione delle cose, abbiamo deciso di impegnarci in prima persona recuperando questa unità poderale abbandonata attraverso l’applicazione del metodo biodinamico di agricoltura. Da questa filosofia di vita è nata Fattoria Cuore Verde, una piccola realtà che non è solo un’impresa agricola ma un qualcosa in cui si crede, per noi stessi, perché produciamo per noi oltre che per le persone che si fidano di noi.

biodinamica vita